Heineken Jammin Festival: che paura!

14 aprile 2007

14 – 17 Jun 2007, San Giuliano Park – Mestre, Venezia

Personalmente la musica mi piace, la birra pure, ed il pensiero di poter godere di entrambe le cose in un parco all’aria aperta… ancora di più!

Ma è una visione che dura poco, questa di un concerto tuttamusica e tuttabirra, se trasferita a Venezia!

Non mi sembra ci siano i presupposti ideali per un concerto all’ insegna della cultura musicale, della cultura ambientale e della cultura dell’ ospitalità come la intendiamo noi!

Quello che ‘si preannuncia come il business dell’estate mestrina e veneziana’, sta già facendo temere il peggio ad alcuni che non si sentono per niente ben accolti all’ interno della rete di coinvolgimenti che questo grande evento dovrebbe garantire: dagli albergatori veneziani tagliati fuori dall’ organizzazione dell’Heineken Jammin’ Festival, al rischio per la viabilità e la sicurezza, ai residenti nella zona parco che hanno visto tramontare la possibilità di accedere gratuitamente all’ evento, non fosse altro perchè lì ci vivono!

Mi chiedo: Venezia, La Serenissima, la Romanticissima città della Bellezza, dell’ Arte, della Musica non solo Classica e Barocca, da sempre città da sogno e di difficile accesso, isola felice, mi chiedo: Che cosa ha a che fare Venezia con l’ Heineken Jammin Festival, Il Mega Raduno Rock in programma a San Giuliano dal 14 al 17 giugno??

E poi ci sono questi duecento pacchetti con il biglietto per una delle serate del festival oltre al pernottamento in un hotel del centro storico. Ma avete presente chi ci va ad eventi del genere? Meglio! Come ci vanno?
…In tenda. Ovvio.

Una cosa ci sembra lodevole: il ricorso alla tecnologia, al Gprs, sistema di trasmissione dati a media velocità per cellulari, per una gestione sostenibile della mobilità e dei flussi verso l’ Heineken Festival!

Certo, per l’ Heineken Jammin Festival si pensa proprio a tutto: questa della possibilità di utilizzare il cellulare per individuare dove si trova un amico o seguire percorsi predisposti per raggiungere aree determinate di parcheggio o altro, per il Carnevale di Venezia (evento periodico) mica l’ avevano pensata?

Noi riteniamo che il business a Venezia forse debba essere qualcosa di diverso.
Ovvero: speriamo che questa volta il business a Venezia avvenga in un modo differente. Ancor non mi ha abbandonato il ricordo del Day After del concerto dei Pink Floyd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: