I 5 sensi e il ricordo

7 aprile 2007

Provate a descrivere un’ esperienza vissuta che ricordate…

Se ne ricordano spesso le immagini pregnanti, le parole udite e i colori: se c’era il sole, se c’era una musica od una canzone particolare… e allora questa tenderà sempre a legarsi al ricordo e lo evocarà ogni qualvolta la si riascolterà, per non parlare dei profumi, dei sapori…

Vedo, desidero, dunque provo, assaggio, ascolto, vivo l’esperienza e infine ricordo e… ritorno!

Per noi i 5 sensi possono essere considerati gli strumenti mediante i quali si costruisce ogni esperienza e gli ingredienti di ogni esperienza derivano dai nostri 5 sensi…

Fare un viaggio e venire accolti in un luogo significa voler fare una nuova e diversa esperienza, cercare attraverso il coinvolgimento dei sensi: maggiore e migliore sarà il coinvolgimento di tutti e 5 i sensi e…
… migliore sarà l’esperienza di viaggio e soggiorno vissuta
… più elementi la evocheranno (una musica alla radio, un’immagine alla TV, un aroma o un gusto particolari di un cibo o di una bevanda, un colore, un tessuto…)
… più duraturo sarà il ricordo
… maggiori le prospettive di un ritorno o di un passaparola positivo.

Viaggare del resto è anche voler cambiare (in meglio).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: