L’arte del vino a Venezia dal 12 aprile al 31 maggio 2007

6 aprile 2007

Degustazioni guidate nelle Caffetterie Museali

Sei gli appuntamenti tra Palazzo Ducale, Museo Correr e Ca’ Rezzonico dal 12 aprile 2007 al 31 maggio 2007, che, dopo il successo della scorsa primavera, riprendono il tema dell´Arte del Vino, viaggio enologico condotto
quest´anno da Alessandro Alì e Daniele Meledandri.

Anche nel 2007 i Musei Civici Veneziani, i Caffè dell´Arte e il Gruppo Santa Margherita continuano a lavorare insieme…e la nuova edizione si concentrerà sulla degustazione pura di vini di grande qualità!

Verranno messe a confronto tra loro etichette d´eccellenza, congiuntamente alla degustazione, analizzata nelle tre fasi visiva, olfattiva e gustativa, saranno affrontati e proposti temi indispensabili alla conoscenza di un grande vino…

Verranno proposti perfetti abbinamenti gastronomici che concorrono ad esaltare le caratteristiche organolettiche: cibo e vino debbono essere l´uno al servizio dell´altro!

Il costo è davvero irrisorio: € 10,00 a persona, mentre gli appuntamenti vanno prenotati al al n. +39 041 5209070 o presso la biglietteria del Museo Correr.

Qualche appuntamento:

APRILE
Giovedì 12, ore 18.00 – Palazzo Ducale

Alto Adige
3.000 anni di tradizione ed eleganza
Metodo Classico Tradizionale Kettmeir, Gewuerztraminer Kettmeir, Pinot Nero Maso Reiner Kettmeir

Giovedì 19, ore 18.00 – Palazzo Ducale
Veneto ‘Di là dal fiume e tra gli alberi…’

Versato Santa Margherita, Malbech Veneto Orientale Santa Margherita, Refosco Veneto Orientale Santa Margherita

MAGGIO
Giovedì 3, ore 18.00 – Museo Correr

Toscana/Chianti Classico
Galestro, Alberese & Sangiovese
Chianti Classico Lamole di Lamole, Chianti Classico Riserva Lamole di Lamole, Chianti Classico Riserva Vigneto di Campolungo

Non dimentichiamo l’ importanza del coinvolgimento dei 5 sensi! E il VINO è PASSIONE!

GAIO VALERIO CATULLO (Verona, 84? – 54? a.C.)
da “Poesie”

Ragazzo, se versi un vino vecchio
riempine i calici del più amaro,
come vuole Postumia, la nostra regina
ubriaca più di un acino ubriaco.
E l’acqua se ne vada dove le pare
a rovinare il vino, lontano,
fra gli astemi: questo è vino puro.

Fonte: Musei Civici Veneziani (www.museiciviciveneziani.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: